OpenOffice vs LibreOffice
5 giugno 2012

FREENAS è un sistema di Storage Open Source basato su FreeBSD.

Da anni alla Argos Engineering me ne parlano in termini entusiastici, ed effettivamente mi sembra un buon sistema per condividere files via internet; l’azienda in questione utilizza già da anni un area ftp residente su un computer su cui gira Freenas 0.7.4919.

Oggi è sorto il problema di consentire l’accesso ai file ad un cliente sottoposto a firewall che gli impedisce di usare il protocollo ftp.

La soluzione più rapida è sembrata quella di usare l’applicazione Quixeplorer, integrata in Freenas che consente di gestire files attraverso una interfaccia web.

Supponendo che xx.yy.zz.ww sia l’indirizzo pubblico del server Freenas, l’indirizzo

http://xx.yy.zz.ww/quixplorer/

consente di accedere la quixplorer di Freenas richiedendo il nome utente e la password di un utente abilitato e risulta una soluzione adatta a risolvere.

la schermata di quixplorer

Noto subito due problemi:

il primo è che un utente generico accede alla cartella root non alla sua cartella home (che Freenas consente di definire), ovvero tutti vedono tutto.

Questo problema si risolve facilmente nel pannello di controllo di Quixplorer a cui di accede se si fa un login con l’account di amministratore. Lì è possibile definire una cartella home per ogni utente.

Il secondo problema, più serio. è che la versione di Quixplorer integrata nel Freenas in uso non prevede la possibilità di fare il download dei file.

Risolvere questo problema è stato un po’ più complesso: questa impostazione è settata nel file di configurazione di Quixplorer che si trova in /usr/local/www/quixplorer/.config/conf.php.

A quel punto è stato sufficiente cabiare il settaggio di due variabili da

$GLOBALS[“display_file_upload_icon”] = false;
$GLOBALS[“display_file_download_icon”] = false;

a

$GLOBALS[“display_file_upload_icon”] = true;
$GLOBALS[“display_file_download_icon”] = true;

tramite l’editor di sistema presente in Freenas ed il problema è stato risolto.

Alla prossima

 

4 Comments

  1. Antonino Blancato ha detto:

    Salve,
    ho modificato il file /usr/local/www/quixplorer/.config/conf.php. come indicato ma non riesco a far visualizzare il bottone per consentire il download.

    Grazie,
    Antonio

    • admin ha detto:

      Ciao Antonio,

      a quale versione di FREENAS ti riferisci? Le note di questo post le ho tratte dal FREENAS installato sul server di un cliente che probabilmente è un po’ datato …

      Giorgio

      • antonino blancato ha detto:

        Ciao Giorgio,
        grazie per aver risposto. la versione che uso è:
        NAS4Free 9.1.0.1 – Sandstorm

        • admin ha detto:

          Se la cosa non è urgente, appena ho un attimo per sperimentare verifico. Tieni comunque presente che NAS4Free e FREENAS non sono la stessa cosa (anche se fortemente imparentati)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *